Tutto quello che devi sapere per arredare la tua casa

Arredamento casa Torino

Un lavoro creativo e altamente suggestivo

Arredare la propria casa, specialmente se nuova o appena acquistata, rappresenta un momento di euforia ed apprensione, in cui si ha il desiderio di sprigionare le proprie idee creative ma si teme, allo stesso tempo, di non avere le competenze e le qualità necessarie per svolgere un lavoro degno di un professionista. 

Prendere spunto dalle idee e dagli accostamenti degli esperti di design è di certo un buon inizio, ma arredare in prima persona i propri spazi e assumersene in seguito il merito garantisce una grande soddisfazione personale, che vi invitiamo a non lasciarvi sfuggire.

D’altronde, solo noi stessi conosciamo a fondo i nostri gusti e possiamo quindi realizzare, all’interno di ciascun ambiente, l’arredamento dei nostri sogni.

Da cosa iniziare: elementi d’arredo e tinte per le pareti

Il tuo spazio preferito

Il primo consiglio che vi diamo, per iniziare a prendere dimestichezza e familiarità con i nuovi ambienti, è di scegliere lo spazio all’interno della casa che preferite e dove, generalmente, avete più piacere a trascorrere il tempo con i vostri cari. 

Che sia il salotto, la camera da letto o la cucina – oppure il bagno, lo studio o la sala da pranzo -, scegliete una sola di queste possibilità e iniziate ad arredare quello spazio: vedrete subito come il vostro stile e gusto personale sarà richiamato dal piacere dell’arredare con creatività ed entusiasmo il vostro spazio preferito.

Il mobile che fa la differenza

Dopo aver scelto l’ambiente che preferite all’interno della casa, il passaggio successivo consiste nel selezionare un singolo elemento d’arredo al quale siete particolarmente affezionati o che avete intenzione di acquistare perché imprescindibile per garantire quel tocco di unicità al vostro spazio.

Nello specifico, l’elemento d’arredo scelto servirà da vero e proprio punto d’inizio e baricentro per tutti gli elementi che si andranno a selezionare in seguito.

Grazie a questo piccolo trucco, è garantita l’uniformità stilistica e cromatica del vostro ambiente, in quanto si andranno a scegliere esclusivamente elementi d’arredo che si intonano con il primo selezionato, così da comporre a proprio piacimento un piccolo quadro di elementi che combaciano alla perfezione gli uni con gli altri, grazie alla partenza di un singolo tassello bene concepito.

Quale colore ti si addice di più?

Dal punto di vista cromatico, i consigli servono a poco: i più audaci e trasgressivi tenderanno a voler sfidare i gusti e le tendenze del momento, scegliendo per le proprie pareti tinteggiature poco comuni e usuali, i più creativi e fantasiosi si affideranno alle tinte colorate e accese, i più pacifici troveranno conforto in un ambiente sereno e sicuro dalle tinte neutre e morbide.

Una sincera autoanalisi dei propri gusti è assolutamente necessaria nel momento in cui ci si appresta ad arredare casa, così da poter escludere tutte le alternative che non soddisfano a pieno e per concentrarsi invece sugli abbinamenti desiderati da lungo tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *