La cucina dei tuoi sogni

Arredamento Cucina Torino

Scegliere la cucina per la casa nuova è un impresa seria: si tratta di decidere la tipologia di cucina, lo stile, i materiali e i colori che vedrai, probabilmente, quasi tutti i giorni per un tempo considerevole, più o meno lungo che sia.

È necessario, quindi, rifletterci bene prima di comprare d’impulso, ad esempio, una soluzione vantaggiosa che ti deluderà in futuro o che non ti soddisfa pienamente.

Ecco in arrivo i nostri consigli per scegliere la cucina dei tuoi sogni.

Consigli per arredare al meglio la tua cucina

Cucine di piccole o grandi dimensioni?

La prima cosa da considerare quando si deve scegliere la cucina per la casa nuova è la quantità di spazio a nostra disposizione.

Sappiamo bene quello a cui tutte state pensando: come farò ad ottenere la cucina dei miei sogni in un piccolo spazio?

Niente paura, anche dai più piccoli ambienti è facile ricavare un angolo di paradiso, se si fa attenzione alle proprie scelte e si ha la pazienza di non accontentarsi, ma anzi di perseverare nella ricerca.

Quindi, sia che si tratti di ambienti grandi o piccoli, le soluzioni sono belle e numerose.

Come ottimizzare il tuo spazio

Per quanto riguarda le piccole cucine, ahimè, l’unica cosa a cui bisogna rinunciare obbligatoriamente, se ci avevate già fatto un pensierino, è la famigerata isola: lasciate questa soluzione costosa e ingombrante alle case più grandi e non pensateci più.

La regola numero uno, dunque, per arredare le cucine più piccole consiste nello sfruttare ogni spazio con creatività e immaginazione e nell’integrare quanti più mobili possibile in unica unità stilistica e cromatica.

Optare per arredi su misura, in cui il piano cottura, il lavabo e lo spazio dedicato agli elettrodomestici indispensabili sono concepiti appositamente per il tuo spazio, ti consentirà di costruire ad hoc esattamente ciò che avevi in mente, ottenendo così il modello dei tuoi sogni anche in uno spazio ristretto.

Infinite possibilità

Grande ambiente, grande sfarzo: isole e penisole, tavoli lunghi, quadrati o rotondi, piani a induzione, fornelli, cappe, doppio lavabo, lampade pendenti e scompartimenti esagerati.

Con le grandi cucine, in effetti, tutto e possibile ed anzi, è facile farsi prendere la mano dall’entusiasmo e fare un gran pasticcio.

Anche in questo caso, come precedentemente scritto nell’articolo https://www.arredamentocasatorino.it/2019/05/02/tutto-quello-che-devi-sapere-per-arredare-la-tua-casa/, il nostro consiglio è quello di affidarsi ad un’unica unità stilistica e cromatica, che può nascere dalla scelta di un primo elemento d’arredo centrale come l’isola, il piano cottura o il tavolo da pranzo, a cui di conseguenza tutto il resto sarà abbinato con gusto.

Per quanto riguarda la cucina moderna o la cucina in stile rustico, la scelta è certamente più facile quando si ha a disposizione un ambiente ampio, meglio ancora se si tratta di un open space, anche se piccole soluzione rustiche adattabili agli spazi più ristretti non sono da escludere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *